URI CAINE / JAZZ IN’IT ORCHESTRA / ORCHESTRA DEI CASTELLI
Ciajkovskij & Ellington

“The Nutcracker Suites”

Domenica 3 maggio // ZOLA PREDOSA (BO)

CA’ LA GHIRONDA MODERN ART MUSEUM - ZOLA PREDOSA (BO)

ORE 21:00
ORCHESTRA DEI CASTELLI
orchestra sinfonica giovanile di 30 elementi diretta da Alicia Galli
JAZZ IN’IT ORCHESTRA meets URI CAINE
Uri Caine - pianoforte;
JAZZ IN’IT ORCHESTRA: Cristiano Arcelli - sax alto; Fabrizio Benevelli - sax alto; Marco Ferri - sax tenore; Giovanni Contri - sax tenore; Michele Vignali - sax baritono; Simone Pederzoli - trombone; Enrico Pozzi - trombone; Lorenzo Manfredini - trombone; Valentino Spaggiari - trombone basso; Vittorio Gualdi - tromba; Simone Copellini - tromba; Tiziano Bianchi - tromba; Matteo Pontegavelli - tromba; Stefano Senni - contrabbasso; Enrico Smiderle - batteria produzione originale Jazz Network/Crossroads - Fondazione Rocca dei Bentivoglio/Corti Chiese e Cortili

Proseguono le produzioni originali di Crossroads affidate alla Jazz in’It Orchestra, inaugurate nella precedente edizione (quando l’ospite speciale fu Marc Ribot). Ora lo special guest sarà Uri Caine, anche lui guru dell’avant jazz newyorkese ma pure pianista versatile in contesti stilistici assai diversi. E ascoltarlo in un omaggio a Duke Ellington con tanto di big band sarà quanto meno illuminante, visto l’ardore che mette nelle sue non frequenti sortite sul repertorio degli standard. Oltre a pagine ben note del Duca, Caine affronterà la assai raramente eseguita Nutcracker Suite: versione jazzistica dell’omonima pagina di Ciajkovskij, che Ellington affidò nel 1960 a un memorabile album Columbia. E per illuminare ancor più l’apporto ricreativo di Ellington, la serata verrà aperta da un’esecuzione della Suite da “Lo Schiaccianoci” nella sua versione classica, affidata alle cure dell’Orchestra dei Castelli diretta da Alicia Galli.
Uri Caine (Filadelfia, 1956) è uno dei jazzisti più enciclopedici che sia dato ascoltare: la vastità dei suoi interessi si riflette nelle numerose traiettorie verso cui ha indirizzato la propria scrittura musicale, le formazioni da lui stesso guidate, le collaborazioni con altri musicisti (dei più diversi: Don Byron, Dave Douglas, John Zorn, Terry Gibbs, Clark Terry, Paolo Fresu…). Pianista sopraffino quando si tratta di suonare jazz senza fronzoli, Uri Caine ha però raggiunto la più ampia popolarità soprattutto per la sua fervida immaginazione come compositore e creatore di gruppi e progetti musicali.
La Jazz in’It Orchestra, che raccoglie una schiera di talenti dell’area emiliana, è la big band stabile del festival Jazz in’It di Vignola, manifestazione dalla ormai lunga storia e da numerosi anni dotata anche di questo organico che ne è un po’ l’ambasciatore musicale. Sotto la guida del sassofonista Marco Ferri, la Jazz in’It Orchestra ha creato un proprio repertorio di musica originale. Nelle sue esibizioni non mancano comunque brani provenienti dalle grandi orchestre di Duke Ellington, Count Basie, Thad Jones.

Informazioni

Jazz Network/Crossroads, 0544 405666info@jazznetwork.itwww.crossroads-it.org, www.jazznetwork.it

Indirizzi e prevendite
Zola Predosa (BO): Ca’ la Ghironda Modern Art Museum, Via Leonardo da Vinci 19, tel. 051 757419: biglietteria serale dalle ore 19:30. Informazioni e prenotazioni telefoniche: tel. 0544 405666 (lun-ven ore 9-13), info@jazznetwork.it; tel. 051 836426/05 (lun-ven ore 9-13), cortichiesecortili@roccadeibentivoglio.it.

Prezzi
Ca’ la Ghironda Modern Art Museum: intero € 15, ridotto 12 (per possessori Card Musei Metropolitani di Bologna, soci ANCeSCAO, over 65, giovani da 18 a 30 anni con tessera youngER-card), gratuito under 18.

Prevendite on-line

Vedi gli altri eventi

Social Share